Parlano di noi

Il Quotidiano del Litorale-Crisi economica, caso Alitalia e Legge Salva Suicidi. Prodeitalia: "Non sottovalutare il sovraindebitamento".

Intervista all’Avvocato Francesca Scoppetta, uno degli ideatori del Progetto Prodeitalia.

  

Nei giorni scorsi abbiamo letto un suo comunicato sulla questione Alitalia. Anche lei è fra coloro che sostengono che sia necessario trovare una soluzione diversa dai licenziamenti?

 

Mi occupo di Alitalia dalla crisi del 2008 con oltre 12000 esuberi creatisi e con gli enormi problemi occupazionali di lavoratori di 45/50 anni che a cascata si sono riversati sulle famiglie e sul territorio di Fiumicino e del X Municipio. Il mio auspicio é che non si riproponga quella stessa situazione perché oggi, ancora di più,   il territorio e i lavoratori non riuscirebbero a sostenere l’ennesima crisi con l’ennesima perdita del posto di lavoro. 


 

 

 

Sappiamo che con il Progetto Prodeitalia avete creato un Osservatorio che vi fa tenere il polso della crisi. Com’è la situazione economica del Paese dal vostro punto di vista?

L’Osservatorio Prodeitalia si alimenta con le segnalazioni delle situazioni concrete dei clienti da parte dei nostri colleghi in tutta Italia. Secondo questi dati reali la crisi é ancora strisciante e la minima ripresa che i media riportano come dato positivo non riesce a colmare il divario economico e le situazioni debitorie aumentano anziché diminuire. In questo senso i dati Istat per il 2017 stimano in circa 10 milioni i soggetti sovraindebitati contro i 7 milioni del 2015. Da questa prospettiva sottovalutare la questione del sovraindebitamento non é possibile.

 

 

E la situazione del Centro Italia o di Roma in particolare?

Nel centro e a Roma la situazione é critica per due ragioni: da un lato la crisi di Alitalia e i paventati 3800 licenziamenti; dall’altro lato la crisi delle PMI del settore edile e delle imprese agricole.

 

 

 

Nuovi licenziamenti, come quelli paventati per Alitalia, cosa significherebbero per la Capitale?

 Una nuova ondata di licenziamenti, addirittura se fossero i 3800 esuberi ipotizzati, oltre al dramma delle persone e delle famiglie coinvolte, rappresenterebbe un grave depauperamento di tutto il nostro territorio.

 

 

 

Sappiamo, perché lo abbiamo scritto, che il Progetto Prodeitalia nasce per far conoscere la Legge “Salva-suicidi” agli italiani. Iniziano a conoscerla meglio?

 

 La legge sul sovraindebitamento purtroppo é  ancora poco conosciuta: sia dagli operatori del diritto (colleghi avvocati, dottori commercialisti, consulenti del lavoro) sia dai possibili interessati. Questo é il motivo per il quale noi di Prodeitalia continuiamo a  fare informazione e formazione spesso in modo gratuito sulle possibilità di taglio definitivo dei debiti e di ripartenza che questa legge consente e prevede.


 

 

 

 In quali settori economici la crisi si sente ancora troppo? 

Il settore edile e quello agricolo nel Lazio sono quelli più presi di mira dalla crisi. Gli artigiani e le imprese agricole sono stati sino ad ora i soggetti più fragili perché meno tutelati non potendo accedere alle procedure concorsuali, come il fallimento o il concordato preventivo. La legge 3/12 é l’unica normativa che li prende in considerazione prevedendo sia la procedura di accordo di ristrutturazione sia la liquidazione per la riduzione dei debiti e la continuità dell’attività aziendale. 


 

 

 

Ha saputo dell’uomo che a Ostia, alcuni giorni fa, si è suicidato probabilmente perché non riusciva più a lavorare? Le capitano persone disperate per lo stesso motivo e come si comporta con loro?

Ho letto di questa terribile notizia. Tra i nostri contatti é capitato purtroppo diverse volte che si rivolgano a noi persone disperate che non vedono alcuna via d’uscita ai loro problemi; qualche volta i nostri clienti sono parenti di una persona che si é suicidata e il nostro rammarico più grande in questi casi é di non essere riusciti a informare prima queste persone per mostrare loro una prospettiva diversa. Come professionisti noi di Prodeitalia siamo attenti a non illudere nessuno con false promesse, ma, per la nostra esperienza, la consapevolezza che una nuova prospettiva può offrire a chi si trova in difficoltà può fare la differenza. Quindi informare le persone che esiste una legge che taglia i tuoi debiti e li riproporziona sulla base delle tue effettive capacità economiche é per noi una priorità.


All Rights Reserved © 2015 Prodeitalia - Prodeitalia è un progetto promosso dall'Associazione CSI Kronos con sede legale in Lungomare P. Toscanelli, 54 - 00122 - Roma - Cod. Fisc. 97845040589